CavaRei e Gencom: una nuova sfida

Nasce T-Station Academy – A Ticket to Future
verso una nuova formazione aziendale che guarda anche alle persone fragili

Il 2 luglio 2020 a Forlì è nata T-Station Academy una nuova impresa sociale formata da tre soggetti diversi tra loro i quali, le quali hanno messo a disposizione le loro diverse origini ed esperienze per creare qualcosa di nuovo. Stiamo parlando di CavaRei, impresa sociale che si occupa di attività per persone disabili sempre in continuo scambio di relazioni con la comunità. Gencom srl – a Var Group company impresa profit forlivese che si occupa di ICT e che ha iniziato ad applicare azioni di Responsabilità Sociale d’Impresa ancora prima che diventasse argomento accademico. Entrambe le realtà hanno conosciuto e lavorato con Studio Romboli, uno studio di consulenza per il non profit il quale, grazie alla sua esperienza su tutto il territorio nazionale, ha visto in T-Station un nuovo laboratorio sociale.

T-Station Academy è l’evoluzione dell’Officina digitale di CavaRei: la tecnologia a disposizione delle persone fragili.

T-Station è un biglietto per il futuro per i giovani che possono trovare percorsi formativi complementari al loro background di studi, dove le soft skills sono valorizzate al pari delle hard skills.

T-Station è un biglietto per il futuro per le persone fragili, perché ci saranno progetti di alfabetizzazione digitale per chi ha perso il lavoro o per chi ne deve trovare ancora uno perché a causa della propria fragilità non ha potuto fino ad ora acquisire le competenze necessarie per il nuovo mercato del lavoro.

T-Station sarà anche un luogo di connessione tra domanda e offerta di lavoro; un luogo aperto e a disposizione delle aziende come spazio per far crescere talenti che potranno essere impiegati per lo sviluppo del nostro territorio.

La collocazione e la struttura dell’edificio evocano tutti questi concetti: vicino alla stazione ferroviaria di Forlì con ampie vetrate, T-Station è un luogo che invita ad entrare per raccogliere esperienze e ripartire verso il futuro con qualcosa in più nel proprio bagaglio.